1 Dicembre 2018

PAQUITA

Amici Paquita porta il peso di tutta una vita in mano al suo galguero. Salvata in perrera a quasi 10 anni significa aver passato l’esistenza a partorire cuccioli per allenarli alle gare. Cuccioli di cui sicuramente non ha mai potuto conoscere il tremendo destino. I pochi denti che le restano, usurati e marci, fanno intuire che non è stata mai sottoposta alle cure necessarie per garantirle una vita che potesse essere degna di chiamarsi “vita” e non “sopravvivenza”. E poi il trauma finale, duro come una lama incandescente, l’abbandono ad una morte certa nelle perreras spagnole. Abbiamo salvato questa anima pura per permetterle di assaporare il significato di una vita vera fra le braccia amorevoli di una famiglia! Troviamo casa alla nostra Paquita! Se volete adottare o chiedere su Paquita aprite il seguente link http://www.almalibre-rescue.com/adottare-a-casa/

29 Dicembre 2017

BRUNO

Amici vi presentiamo Bruno un’altra anima perduta salvata da Alma Libre Rescue. Bruno, pur essendo giovane, ha un passato burrascoso. Due anni e mezzo circa e per molti mesi ha girato per le strade di Siviglia. Gli sguardi indifferenti delle persone hanno fatto si che vagasse senza cibo, acqua ed un riparo per molto tempo provando il suo fisico. Poi uno spiraglio di vita si e’aperto per lui quando una persona lo ha accolto in casa stallandolo. La speranza del nostro Bruno si e’spenta di nuovo perche’ la famiglia che lo ha accolto si e’rilevata solo l’ennesimo maltrattamento per lui. Per questo sono stati allertati I nostri volontari che si sono attivati immediatamente portandolo in salvo. Ora Bruno si sta godendo la nuova vita; E’un galgo molto ubbidiente e di taglia medio piccola e con le opportune attenzioni puo’ convivere con gatti. Il nostro angelo e’un coccolone. Bruno cerca casa per chi volesse adottarlo aprire il seguente link http://www.almalibre-rescue.com/adottare-a-casa/

 

24 Dicembre 2017

GRETA

E’entrata a far parte della nostra famiglia: Greta. E’stata recuperata dai nostri volontari, disorientata, dopo una segnalazione. Greta in effetti era timorosa ma non e’ difficile trovare galgos in queste condizioni emotive considerando che sono abbandonati a loro stessi e spesso in balia di persone che li scacciano in malo modo. Ora i volontari le daranno la stabilita’ emotiva che non le e’stata concessa nella sua vita di stenti.
Infatti inizia a rapportarsi bene ed a scodinzolare alle persone: segno di un chiaro recupero. Fortunatamente e’negativa alle malattie mediterranee, ha circa un anno e mezzo ed e’di taglia grande. Ora piccola pensiamo noi a te. Se volete adottare Greta o chiedere informazioni su di lei aprite il seguente link http://www.almalibre-rescue.com/adottare-a-casa/